Google+ Il Giullare Cantastorie - Scrittori, artisti e band emergenti: Poesia da Facebook di Giovanni Zunico

venerdì 18 luglio 2014

Poesia da Facebook di Giovanni Zunico

sembrano variopinti stati d'animo,
conflittualmente opposti.
pare nebbia,
il mare mi dondola,
l'unico orizzonte
risulta occluso.
sembra notte,
invece è soltanto illuminata
da tanti giorni di poca luce.
riemerge un calore inestinguibile,
a cercar sollievo, invano,
è soltanto la notte di luci.