Google+ Il Giullare Cantastorie - Scrittori, artisti e band emergenti: Ogni notte - Leonardo Pisani

mercoledì 9 luglio 2014

Ogni notte - Leonardo Pisani

Memorie, centellinate da oboe,
accarezza brezza di nuovo

giorno, mentre ramingo
vago, sino tuoi orizzonti.
Dionisiaca, mai conosciuta
Dea dei nuraghi, dove bimbo
Giocavo. Mia Dea scomparsa.
Soffio di una rosa cascata.

Corsaro mi è il tempo,
mentre oltre linea, limite,
fioco ti cerco, euforica
Musa. Fumi del passato.
Incerto vagherò, ogni notte
Incrocerò le stelle del Sud,
ti chiamerò, Dea, invano.
Sabelliche preghiere volano.

Immobile navigherò, ogni notte,
Flauti di sirene. Mia Speranza
mai ti accarezzerò.Non vedrai
miei occhi di lieve muschio.
Lento sfiderò l’acre Kaos,
ogni notte, mentre Le Lune
pagane battono viole celtiche ,
Mio animo di lupo ti proteggerà.